lunedì 17 luglio 2017

Crema di zucchine con semi di lino e tofu bío saltato

Soltanto 228 Kcal. Per questa ricetta semplicemente favolosa.



Riesco a sperimentare nuovi sapori e nuove ricette da quando sono a dieta. Si, perché la parola dieta non deve essere  sinonimo di "punizione" o "tristezza" per esserci lasciati andare un po' troppo con le golosità. Chi lo dice che una pietanza per essere dietetica non deve essere anche gustosa?



 Ho cercato di conoscere un po' meglio gli alimenti, per combinarli in modo che non aumentino l'indice glicemico. Infatti ho imparato che alcuni alimenti, rispetto ad altri, contengono un indice glicemico più alto e altri ne contengono meno. E quindi più l'indice glicemico di un alimento è alto più facilmente sarà trasformabile in grasso e quindi anche più pesante da digerire. La classica sonnolenza postprandiale è causata appunto, da un innalzamento dell'indice glicemico. La combinazione degli alimenti è chimica, imparare a conoscere le combinazioni giuste fa la differenza. Ne parlerò prossimamente.

Vediamo ora come ho preparato questa ricetta.

200 g di zucchine genovesi, lavate, pelate, tagliate a fette e cotte per dieci minuti al microonde.
3 cucchiaini di semi di lino che ho frullato insieme alle zucchine e due cucchiai di formaggio grana senza lattosio, poi ho fatto saltare dei cubetti di tofu in padella, senza aggiungere ne olio ne burro. Ho cosi composto il piatto che si vede nella foto in alto.



Questa ed altre novità vi aspettano come sempre nel mio blog
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta
Mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!