lunedì 24 novembre 2014

Focaccelle con acciughe e panini con würstel

Sempre per la categoria pane, pizze, e focacce, ecco la ricetta di oggi, semplice, facile e buona come il pane!
Preparazione 45 min.
Cottura 25 min.
Riposo 60 min. 


Ingredienti per 750 g di pasta

  • farina bianca tipo 0  500g
  • lievito di birra fresco 30 g
  • olio d'oliva 4 cucchiai (40 ml)
  • sale fino 15 g
  1. Versate in una ciotola 200 ml di acqua tiepida, scioglietevi il lievito. Setacciate la farina in una grossa ciotola, unitevi il sale.
  2. Incorporate l'olio alla farina, mescolando con un cucchiaio per distribuirlo in modo uniforme. Unitevi il lievito sciolto nell'acqua. Impastate con le mani finché l'impasto è ben amalgamato e non attacca più  (5 minuti).
  3. Versate l'impasto sul piano di lavoro infarinato. Lavoratelo con le mani in modo energico (10 Minuti). Stendete la pasta facendo forza con il palmo delle mani, raccoglietela e stendetela nuovamente.
  4. Sollevate l'impasto con le mani e gettatelo con forza contro il piano di lavoro. Alternate questa operazione con quella descritta al punto 3. Continuate così per 10 minuti. 
  5. Formate con un panno una palla e mettetela in una ciotola infarinata. Incidetela con un taglio a croce. Copritela con un telo, lasciatela riposare per 1 ora in un luogo tiepido. La temperatura ideale per la lievitazione è di 28°.
  6. Scaldate il forno a 220°. Riportate l'impasto sul piano di lavoro quando il suo volume è diventato il doppio di quello iniziale. Lavoratelo ancora 2 minuti. Dividetelo in 7 pagnotte,   formate dei dischi create dei tagli verticali e paralleli per ogni disco tranne che per la focaccella, inseriamo i  würstel e arrotoliamoli. Infornate per 25 minuti.
  7. Condite solo a fine cottura la focaccela, altrimenti i condimenti si seccherebbero all'interno del forno.


"Gli chef fanno così"

Morbidi panini al latte
  • Potete preparare panini semidolci e molto morbidi sostituendo l'acqua con il latte e l'olio con il burro. 

Questa ed altre novità vi aspettano come sempre nel mio blog 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!

Anche loro fanno parte della famiglia