sabato 21 dicembre 2013

Agnello con cardi in pastella e purè



Buongiorno carissime amiche ed amici, oggi parliamo di Agnello. Oggi vi propongo un piatto a base di agnello con un contorno di cardi in pastella e purè.


Ingredienti per i cardi: 

  • cardi
  • limone 1/2
  • acqua q.b.
  • sale 
  • 1 bicchiere di farina 00
  • 15 g. lievito di birra  
  • 1 uovo
  • olio di semi per friggere.
Pulite i cardi e tagliateli. Lasciateli riposare in una bacinella piena di acqua e limone tagliato a metà. Questo serve per togliere il gusto amaro dei cardi. Lessateli in abbondante acqua salata ( circa 1 cucchiaio di sale marino), dove aggiungerete il limone tagliato. Quando saranno cotti, scolateli e lasciateli raffreddare bene.  
Preparate la pastella così: 
In una ciotola versate la farina, il sale, il lievito di birra sbriciolato, aggiungete l'uovo, e l'acqua, mescolate energicamente fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo, senza grumi. Coprite con un telo, poi con una coperta di lana, e riponete dentro il forno spento per circa 3/4 d'ora. Preparate la padella con l'olio caldo e friggete i cardi che tufferemo nella ciotola con la pastella fino a ricoprirli interamente.
Un consiglio: Quando l'olio sarà caldo, abbassate un po la fiamma, per evitare che i cardi si brucino. Scolarli su carta da cucina assorbente.

Ingredienti per il purè:
  • 4 o 5 patate grosse lessate.
  • latte 700 ml.
  • noce moscata
  • pepe
  • burro
  • sale
  • pepe
Passate le patate a setaccio, e inserire in una pentola dal bordo alto. Mettete tutti gli ingredienti e con una frusta a mano, mescolate energicamente fino ad ottenere il purè senza grumi, ricordate di fare questo procedimento su fiamma leggera.
In cucina non bisogna avere premura, altrimenti tutto si brucia! Quindi pazienza e fuoco lento.


***

Ingredienti per l'agnello:

  • Agnello 2 Kg.
  • 1 carota
  • 5 spicchi di aglio rosso
  • 1 bicchiere di vino stravecchio
  • bacche di ginepro
  • 5 foglie di salvia
  • 3 foglie di alloro
  • sale
  • pepe
  • farina
  • olio E.V.O
  • prezzemolo 2 rametti
  • 1/2 cipolla bianca
  • maggiorana
  • brodo di dado ai funghi.
Preparazione:
Lasciate macerare l'agnello, per un paio d'ore, nel vino con cipolla bianca, bacche di ginepro, salvia e alloro.
Preparate l'aglio in un tegame con olio e la carota finemente tritata, panate l'agnello in pochissima farina e asciugate bene, fate rosolare insieme agli ingredienti.  Aggiungete un bicchiere di vino stravecchio, e lasciare sfumare.   Aggiungete il brodo di dado ai funghi, pepe, prezzemolo a lasciate cuocere a fuoco lento per 1 ora e 1/2. Controllate spesso la cottura e se manca aggiungete il brodo fino a cottura ultimata.


Spero che questa ricetta sia di vostro gradimento. 
Buon appetito e alla prossima ricetta con Violetta
Questa ed altre ricette vi aspettano come sempre nel mio blog 
e nella mia pagina Facebook In Cucina con Violetta 
mettete tanti mi piace per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità
Ciao!

Anche loro fanno parte della famiglia

ver

Banner Sconto10 CialdaMia 300x600